Inserire Titolo
account_balanceMusei

Il Museo Ideale di Leonardo Da Vinci

Oltre trecento opere e reperti, documenti e ricostruzioni di macchine del genio del Rinascimento

Via Montalbano, 2

Il Museo Ideale Leonardo Da Vinci, aperto al pubblico dal 1993, si può visitare negli spazi suggestivi della galleria sotterranea e delle antiche cantine del Castello di Vinci. È stato fondato da studiosi e artisti con il patrocinio di Regione Toscana, della Provincia e dell'Apt di Firenze e del Comune di Vinci, sotto l’egida dell’Armand Hammer Center for Leonardo Studies dell’Università di California a Los Angeles. Nato come istituzione privata, ha ricevuto dalla Regione Toscana il riconoscimento di Museo d’interesse pubblico nel 1999.

Recentemente riallestito con nuove acquisizioni e integrazioni, è unico al mondo per chi vuole conoscere a fondo la figura poliedrica di Leonardo. Presenta un insieme di oltre 300 opere e reperti, documenti e ricostruzioni sulla molteplicità e l’attualità dell’opera di uno dei maggiori protagonisti del Rinascimento e dell’uomo-simbolo del secondo millennio.

Nell’ottica del genio universale e umanissimo, il Museo non presenta separatamente i temi della personalità e dell’opera di Leonardo, bensì un intreccio interdisciplinare e in molteplici direzioni, come un ipertesto concretamente visivo che, a partire dalle origini di Leonardo, coinvolge aspetti sconosciuti ma fondamentali, la rilettura delle fonti e dei capolavori più noti, con un viaggio nel mito attraverso cinque secoli.

La collezione comprende opere e documenti su Leonardo artista, scienziato, inventore e designer con originali antichi (dipinti della bottega leonardesca come la Madonna delle Minime e la Maddalena, strumenti del tempo e della terra natale di Leonardo, rare incisioni che ne rappresentano le pitture e i disegni); oltre 50 modelli ricostruiti ad arte dai progetti di Leonardo (alcuni funzionanti, da orologi e fontane al teatro della "montagna che si apre"); meraviglie del Leonardismo (compresi due autografi di Duchamp).

Il percorso si snoda attraverso 128 punti tematici: dalla nascita alla morte di Leonardo, dall’arte alla tecnologia, dal territorio d’origine al suo sogno d’Oriente. L’itinerario non è rigidamente cronologico, ma dialoga con le suggestioni ambientali. In taluni casi si può verificare un avvicendamento nell’itinerario in funzione di eventi e segnalazioni di attualità culturali, comprese le progressive presentazioni di schede inedite "Alla riscoperta di Leonardo", riservate ai visitatori del Museo e a quanti aderiscono all’Associazione Internazionale Leonardo Da Vinci.

Accesso handicap:
Si

Contatti:
Via Montalbano, 2
50059 - Vinci (FI)
Tel. 0571-56296
Fax. 0571-56614
E-mail:info@museoleonardo.it
www.museoleonardo.it


 

Vinci
alla scoperta del genio in una cittadina tra i colli di valdelsa e Montalbano
La cittadina di Vinci, tra i colli della Valdelsa e quelli del Montalbano, è un centro medievale ben conservato e piacevole da visitare, noto a livello internazionale per aver dato i natali al più grande genio del Rinascimento italiano: Leonardo da Vinci. ...
Approfondiscikeyboard_backspace