leggenda
crop_originalOpere d'arte

La leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca

Il ciclo di affreschi, capolavoro del Rinascimento, si trova ad Arezzo

Via Guido Monaco, 11

La Basilica di San Francesco ad Arezzo ospita nella Cappella Bacci il ciclo affrescato della Leggenda della Vera Croce, il capolavoro che Piero della Francesca eseguì per la chiesa francescana tra il 1452 e il 1466 circa.

Il soggetto del ciclo è tratto dalla Legenda Aurea di Jacopo da Varazze, scritta nel XIII secolo. Tra i paesaggi cari all’artista e architetture dipinte, la stessa Arezzo arroccata sulla collina e Sansepolcro con i suoi edifici disposti in prospettiva come fondali scenografici, figure geometricamente perfette accompagnano con grazia, scena dopo scena, l’osservatore nella storia del racconto.

Gli affreschi sono posti su tre livelli sulle pareti laterali e sul fondo. Piero della Francesca non si curò dell'andamento cronologico ma preferì creare rispondenze simmetriche fra i tipi di scene dipinte: in alto sia nella parete sinistra che in quella di destra è rappresentata una scena all'aperto, nel registro mediano una scena di corte, e, in fondo, una scena di battaglia.

Per approfondimenti: clicca qui

Arezzo
Alla scoperta dell'antichissima città di vasari e piero della francesca
Forse non tutti sanno che Arezzo è una città antichissima, più vecchia di Alessandria d’Egitto! Per conoscerla vale una pena parlare un po’ del suo passato. Arezzo fu una delle maggiori lucumonie etrusche e divenne, in seguito, un centro romano d'importanza strategica, fulcro di fiorenti attività economiche e ricco di monumenti - fra cui l'Anfiteatro (di cui rimangono importanti resti). ...
Approfondiscikeyboard_backspace