La Chiesa di Santa Maria Assunta
Luoghi di culto

La Chiesa di Santa Maria Assunta

A Montescudaio la chiesa più nota

Montescudaio

Nel 1416 la chiesa di Sant’Andrea in Castello ereditò il titolo del soppresso monastero femminile intitolato alla Vergine. Fino al 1837 la chiesa di Montescudaio conservò un doppio titolo: era la pieve di Sant’Andrea e, contemporaneamente, l’abbazia di Santa Maria Assunta. Il terremoto che nel 1846 rase al suolo la parte alta del paese distrusse anche la chiesa. La nuova chiesa fu costruita negli anni dal 1854 al 1857. Più ampia della precedente e con pianta a croce latina conclusa dall’abside, ha la facciata rivolta ad ovest, preceduta da un’ampia scalinata. All’interno si trovano una statua settecentesca in marmo dipinto raffigurante "San Francesco di Paola", e una tela con l’"Annunciazione", attribuita alla scuola veneziana del Seicento.
 

Montescudaio
Un borgo storico di notevole rilievo da scoprire in bici e a cavallo
Originariamente sede di un monastero benedettino, nel Medioevo Montescudaio divenne un importante borgo grazie alla sua posizione strategica. Lungo il "percorso della memoria” si trovano i palazzi di nobili famiglie, come i Marchionneschi, i Ridolfi e i Guerrini, la Chiesa della SS. ...
Approfondiscikeyboard_backspace