Photo ©Sailko
Luoghi di culto

Pieve di San Pantaleone a Elici

Una chiesa antichissima, gioiello del romanico, domina le colline di Massarosa

Pieve a Elici

La Pieve di San Pantaleone a Elici è una chiesa antichissima che domina le colline di Massarosa e si trova proprio nella località a cui ha dato il nome: Pieve a Elici.
L'origine dell'edificio si fa risalire all'opera di evangelizzazione operata da San Frediano in tutto il territorio e viene nominato per la prima volta in un documento già nell'892.
La Pieve intitolata a San Pantaleone deve il toponimo "elici" dal latino ilex, ovvero leccio, una pianta che cresce abbondante intorno alla chiesa, e sorge su un costone da cui si può ammirare un panorama splendido su tutta la piana di Massarosa, fino al Lago di Massaciuccoli e alla costa della Verslia.

L'attuale impianto, con pianta a croce latina a 3 navate e abside semicircolare, risale al XII secolo circa, quando la Pieve venne ricostruita conservando l'unico muro ancora esistente della costruzione originaria.
Lo splendido trittico marmoreo che orna l'altare maggiore, con la Madonna, San Pantaleone e San Giovanni Battista, risale al 1470. Considerata uno dei gioielli dell'architettura romanica, la chiesa colpisce oggi per l'austera compostezza e per la grazia della sua torre campanaria merlata.

Massarosa
Gioielli naturalistici e borghi incantati nascosti tra pianura e collina
Massarosa, un comune sparso della campagna versiliese disteso tra Viareggio e il Monte Quiesa, è una zona che attrae per il suo notevole e un po’ nascosto ambiente naturale, oltre che per l’intatta bellezza di alcune delle sue sedici frazioni, distribuite tra pianura e collina. ...
Approfondiscikeyboard_backspace