Photo ©Aurelio Barattini - Antica Locanda di Sesto

I piatti della cucina fiorentina

Le pietanze da gustare nella Città del Giglio

Il piatto fiorentino diventato più  famoso in tutto il mondo è senza dubbio la bistecca alla fiorentina: richiede una carne di grande qualità proveniente dal bue, dev'essere tagliata alla perfezione con uno spessore di circa 5-6 cm, cotta sulla brace (possibilmente di legno di castagno) al sangue, condita dopo cotta con sale, pepe e un filo d'olio. 

Oltre alla bistecca, altre carni caratterizzano questa cucina: la cacciagione, il maiale (l'arista si fa con la carne delle costolette di maiale cotta in forno con aglio e rosmarino), ma anche gli umidi e i bolliti. Un'altra passione dei fiorentini sono i fegatelli: quelli di maiale vengono cotti allo spiedo avvolti nella retina e infilati su stecchi con abbondante alloro alternato a crostini di pane. I fegatelli di pollo, insieme alla milza di vitello, sono gli ingredienti base dei diffusissimi crostini, antipasto immancabile che si accompagna ad affettati come la finocchiona,  la soppressata, i prosciutti, le salsicce e i sanguinacci.

&
Food and Wine