Da Firenze a Siena, sulle strade del vino

Una vacanza nel gusto all'aria aperta

Da Firenze, scegliendo di fermarsi nei camping presenti nell’area provinciale, si può sviluppare un viaggio che in una giornata ci conduce nelle terre dei grandi vini toscani, facendoci scoprire angoli indimenticabili di questa parte di terra affascinante. Il percorso muove da Firenze verso Siena, attraverso tutto il Chianti.

Il Chianti è una vasta area geografica i cui confini sono rappresentati: a nord dal fiume Ombrone, a sud dall’Arno, ad est dai Monti del Chianti, ad ovest dalla valle dell’Elsa. L’incanto di questo territorio consiste proprio nel perfetto equilibrio tra i pendii dalla conformazione morbida e dalle svariate sfumature cromatiche delle folte selve, popolate da antiche pievi, vecchi castelli, ville signorili e grandi fattorie, nelle quali oggi la tradizione si coniuga in maniera feconda con i più moderni criteri di organizzazione e produzione.

Il suo asse portante è la via Chiantigiana, che partendo da Greve in Chianti attraversa tutta l’area. Il territorio del Chianti Classico comprende i comuni di Greve, Radda, Castellina e Gaiole in Chianti e parte dei comuni di Castelnuovo Berardenga, Barberino Val D’Elsa, San Casciano Val di Pesa, Poggibonsi e Tavarnelle.

Nelle terre del Chianti Classico, in quei settanta km che dividono Siena da Firenze tutti i giorni si racconta una storia di lavoro che rende famoso il Chianti in tutto il mondo: la produzione vitivinicola. Una gita da queste parti non può prescindere da una visita alle cantine ed ai punti vendita commerciali dove si possono acquistare i prodotti tipici, tra cui il Vino Chianti Classico DOCG che si fregia del simbolo Gallo Nero fin dal 1924.

Di grande valore anche la produzione dell’olio extra vergine d’oliva così come pregevole è il Vinsanto. Il Chianti Classico è infatti una zona di robuste tradizioni gastronomiche che hanno inglobato la civiltà della cucina contadina, la nobiltà della carne di chianina e la grande varietà della carne di maiale, di cinta senese e di cinghiale. Di recente è ripresa la coltivazione dello zafferano.
 
&
Trekking and Outdoor