Sistema archeo-minerario delle Alpi Apuane
natureNaturalistic attractions

Sistema archeo-minerario delle Alpi Apuane

Un itinerario per scoprire la storia mineraria del territorio apuano

Seravezza
Il territorio apuano ha una lunga storia mineraria, l’obiettivo del Sistema Archeominerario delle Alpi Apuane è di farla conoscere al pubblico e rendere agibili i numerosi siti estrattivi. Attualmente si può visitare l’Area archeomineraria della Cappella, nei dintorni di Stazzema, e il Museo della pietra piegata di Levigliani.

L’Area archeomineraria si sviluppa al di sotto della Pieve di San Martino alla Cappella, tra saggi estrattivi e piccole cave di marmo bardiglio, ravaneti (luoghi dove si accumulano i materiali di scarto), muri a secco, blocchi riquadrati e altri segni evidenti di un’attività estrattiva condotta tra il XIX e la prima metà del XX secolo.

Il Museo della pietra piegata di Levigliani raccoglie documenti e testimonianze dell’escavazione e lavorazione soprattutto dei marmi apuani, dall’età romana ai giorni nostri. Completano le collezioni una marmoteca di litotipi antichi e moderni, l’archivio storico del naturalista ed imprenditore del marmo Emilio Simi (1820-1875), nonché una sala dedicata ai reperti archeologici della necropoli ligure apuana di Levigliani(III-II sec. a.C.). Si consiglia un abbigliamento da trekking per la visita all’area archeomineraria.
Nei dintorni si consigliano le escursioni alle Cave di Marmo del Monte Corchia a Levigliani di Stazzema e vari percorsi escursionistici nel Parco Regionale delle Alpi Apuane.

Orario: Estate: tutti i giorni, mattina e pomeriggio. Primavera e autunno: sabato e domenica, mattina e pomeriggio. Inverno: giovedì, mattina e pomeriggio.

Prezzo: Museo e Area archeomineraria sono accessibili al pubblico gratuitamente.

Accessibilità ai disabili:  solo nel museo è parziale, l’accesso è riservato al 1° piano del museo
Seravezza
Passageway to the Apuan Alps
Corvaia and Vallecchia are the names of the two noble families that most influenced Seravezza’s medieval history, even if the history of the Versilia city dates back to Roman times when it was part of a large scale draining projec The fall of the Roman Empire brought decline to the town that had its rebirth during the Middle Ages; it won its independence in 1515. ...
Morekeyboard_backspace